LA Clippers, la protesta anti-razzista [Video]

Ecco la protesta messa in scena da giocatori e tifosi dei Los Angeles Clipper contro Donald Sterling.

Il proprietario dei Los Angeles Clippers da alcuni giorni è il protagonista di una furente polemica a causa di una intercettazione telefonica.

Il famoso sito americano TMZ ha pubblicato l’audio di una telefonata in cui si sente Sterling chiedere a una donna, che TMZ identifica come la sua fidanzata, di non portare più persone di colore a vedere la partita. Nella conversazione Sterling avrebbe indicato anche il nome di Magic Johnson, storica ex-stella dei rivali LA Lakers.

La direzione dell’Nba ha quindi annunciato l’avvio di una indagine dedicata prima a verificare che la voce nell’intercettazione sia effettivamente di Sterling. Il caso però ha già infiammato l’opinione pubblica americana.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Add Comment