Babbo Natale e la Befana in volo sulla bergamasca

Organizzati dalle sei associazioni di volo in deltaplano e parapendio della provincia di Bergamo, due Babbi Natale e una Befana animeranno il periodo delle feste natalizie fino all’Epifania, precisamente a Aviatico, al Passo della Presolana e in Val Gandino.

Il 26 dicembre, dopo le ore 15, numerosi piloti di parapendio spiccheranno il volo dal Monte Poieto (m 1300) per atterrare nel parco pubblico del piazzale Mercato Nuovo in frazione Ama. In volo anche un Babbo Natale con le sue renne, seguito dai folletti del bosco e preceduto da piloti di paramotore che lanceranno dolciumi sul pubblico. Previsto un ristoro con vin brulè e castagne. L’appuntamento è stato inserito nel più vasto programma “Accendi il tuo Natale sull’altopiano”, un fitto calendario di manifestazioni promosso dai comuni di Aviatico e Selvino a copertura dell’intero arco festivo.

Un Babbo Natale un poco in ritardo sarà quello in volo il 4 gennaio nella splendida cornice del Passo della Presolana. Decollo dei piloti a partire dalle ore 14 dal Monte Scanapà (m 1669) ed atterraggio in località Donico, preceduti dalla slitta di  Babbo Natale trainata da una sola renna, essendo le altre verosimilmente a riposo dopo tanto volare per i cieli. Dai parapendio lancio sul pubblico di piccoli paracadute con dolciumi.

Assolutamente puntuale, il 6 gennaio verso mezzogiorno, sarà la Befana a prendere il volo dal Monte Farno (m 1250) sopra Gandino nella valle omonima ed atterrare in frazione Cirano. La vecchina sarà accompagnata dai piloti dell’Aero Club Monte Farno e attesa, come negli anni scorsi, da un folto pubblico composto sopratutto dai più piccoli.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Add Comment