Basket: Bremer e difesa, Milano vince gara-1 contro Pesaro. Dal Forum, Luca Gregorio

Di Luca Gregrorio
Milano scioglie la tensione vincendo gara-1 di semifinale contro Pesaro, ma intuisce alla prima al Forum che la serie potrebbe anche rivelarsi piuttosto lunga. Merito di una Scavolini diligente, talentuosa, concreta ma imprecisa dalla lunetta nel finale e senza validi ricambi dalla panchina. Già, la profondità del roster che potrebbe e dovrebbe essere determinante per l’EA7 col passare delle partite. 
Scariolo può schierare come “seconde linee” i vari Gentile, Rocca, Bremer, Giacchetti, Melli mentre Dalmonte si trova di fatto con nelle mani una rotazione di sette uomini, con Cavaliero e Lydeka cambi principali. Troppo poco, perchè le fatiche alla lunga si fanno sentire su uomini-cardine come Hackett, White e Hickman.
La Scavolini ha comunque spaventato Milano con un terzo quarto di altissima intensità e livello (ritrovandosi avanti 54-53) dopo essere stata sotto di dieci punti sia alla fine del primo quarto (26-16) che all’intervallo (41-31). Marchigiani convincenti anche nella prima parte dell’ultimo periodo, prima di essere affossati dalle tre triple consecutive di Bremer (che non giocava da 50 giorni) e da quella di Hairston, che nel primo quarto ha forse segnato uno dei canestri più belli di tutta la stagione (schiacciata monstre sulla linea di fondo). Decisiva per l’Olimpia anche la difesa solida e costante di Melli, più convincente degli altalenanti Mancinelli e Gentile. Milano vince ma non convince fino in fondo, Pesaro resiste ma paga dazio per limiti di esperienza e alternative. Hackett ha qualità ma soprattutto leadership, Hickman garantisce costanza e ottima gestione, White possiede esplosività e punti, ma non sempre si può chiedere tutto a loro.
Giovedì sera il secondo atto, sempre al Forum, finalmente tornato a riempirsi secondo i canoni che gli competono, con spettacolare colpo d’occhio cromatico e acustico. Il basket, in fondo, ha bisogno anche di questo.
Pagelle Milano: Cook 7 Giachetti 6,5 Mancinelli 6 Gentile 6 Rocca 6,5 Bourousis 6,5 Fotsis 6 Hairston 7 Bremer 8 Melli 7

Pagelle Pesaro: Hickman 7,5 Cavaliero 5 White 7 Hackett 7,5 Jones 6 Lydeka 5 Cusin 6

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Add Comment