Berlusconi: “Ronaldinho il migliore di sempre”

“Considero Ronaldinho il miglior calciatore di tutti i tempi”. Il sole di Milanello ha colto impreparato il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi dopo tre anni tornato a presenziare al raduno del suo Milan tra le contestazioni dei tifosi che si sono definiti “non evoluti”. Solo così ci possiamo spiegare la dichiarazione del patron rossonero, in evidente stato confusionale, che evidentemente si è dimenticato di Maradona, Pelé, Van Basten, Zico e dei tanti altri che più di Dinho meritavano sicuramente il titolo di miglior calciatore di tutti i tempi.

Berlusconi ha poi aggiunto che il brasiliano giochera’ con il Milan “finche’ non smettera’ con il calcio” . A meno che non pensasse a un imminente addio al mondo del pallone di Ronaldinho (e vista l’attuale pancia ci potrebbe anche stare), Berlusconi ha di fatto anticipato il rinnovo di un contratto che sembrava destinato a scadere il prossimo anno. Da vedere ora se Dinho avrà stimoli e condizione atletica per ripetere le ultime due stagioni sicuramente lontane dai picchi di Barcellona ma sicuramente più che discrete oppure si dedicherà al cibo e alla musica come ha fatto negli ultimi due mesi di vacanza in Brasile.
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Add Comment