Calcio: Berlusconi vuole Ibrahimovic al Milan

Potrebbe essere Ibrahimovic il grandissimo campione promesso da Berlusconi qualche settimana fa ai tifosi. In Catalogna sono sicuri che il Milan ha pronta una “ofertòn” per il centravanti svedese del Barcellona. Il club di via Turati metterebbe sul piatto 35 milioni di euro più un tra Huntelaar e Borriello. La società blaugrana vuole vendere Ibra, perché non soddisfatto della stagione dello svedese e perché ha capito che non rientra negli schemi di gioco di Guardiola che infatti ha chiesto e ottenuto David Villa. Ibrahimovic vedrebbe poi di buon occhio il suo ritorno a Milano, città nella quale la sua famiglia si è trovata benissimo nei tre anni di Inter. In più volete mettere la sfida alla sua ex squadra dall’altra sponda del Naviglio? Una cosa impagabile per uno come lui. Oltretutto l’attaccante del Barcellona ha già fatto capire di non voler andare Inghilterra dove è richiestissimo: “Piove troppo”, le sue parole come sempre molto poco diplomatiche.
Da qui a dire che l’affare andrà in porto però ce ne passa. Il Milan in questo momento non ha così tanti soldi da spendere, si parla di soli 30 milioni per tutta la campagna acquisti, in più anche il tetto di ingaggio di 4 milioni di euro per giocatore è molto lontano dallo stipendio annuo di Ibrahimovic. Precisato questo sarebbe quasi pleonastico aggiungere che uno come Ibra farebbe fare non uno, ma diversi salti di qualità a questo povero Milan.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Add Comment