Calcio: corsa scudetto, solo la Roma può rompere le scatole all’Inter

Il campionato non si è chiuso ieri sera perché non si era mai aperto, almeno per il Milan. Troppo più forte l’Inter che si può permettere di mettere in punizione Balotelli e di lasciare a riposo altri big riuscendo comunque e con facilità a battere il Livorno. I rossoneri al contrario avrebbero bisogno subito del super tifoso Mario perché sono stanchi, non hanno ricambi e non riescono più a segnare. Leonardo a Parma avrebbe forse potuto rischiare qualcosa in più all’inizio ma è stato tradito dagli uomini che possono fare la differenza davanti e cioè Ronaldinho e Seedorf. Considerando l’assenza forzata di Pato ecco spiegata l’anemia del Milan nelle ultime partite. E non sono i 4 punti di distacco dalla vetta a escludere dalla lotta scudetto i rossonero ma la differenza abissale tra gli organici. Chi invece potrebbe e dovrebbe puntare al tricolore con decisione è la Roma. La rosa dei giallorossi è più fresca e più completa di quella del club di via Turati. E sabato sera c’è Roma-Inter, la sfida che potrebbe decidere il campionato.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Add Comment