Calcio: Garrone libera Marotta, potrebbe essere lui la svolta della Juve

Beppe Marotta alla Juve si può! Le dichiarazioni che ha rilasciato il presidente della Sampdoria, Riccardo Garrone, fanno capire che l’ad blucerchiato può approdare in bianconero. “Ho letto di Marotta in questi giorni sui giornali. Per la mia responsabilita’ di imprenditore a capo della ERG per quarant’anni, se un manager giovane come Marotta viene avvicinato alla Juventus nessun risentimento. Se riceve una proposta nessuna obiezione”. E quindi il primo tassello, il più importante, della Juve 2010/11 potrebbe essere presto piazzato. Un direttore sportivo come Marotta è un vero valore aggiunto. Lo dimostrano i suoi anni alla Sampdoria. Una società sana che in campionato è sempre stata in buone posizioni nonostante i non eccelsi investimenti. E poi la chicca Cassano, vogliamo parlarne. Aver convinto un giocatore come lui a lasciare Madrid per Genova ed essere riuscito a limitarne le bizze è un colpo da campioni. Con i soldi della Juve, si dice che la proprietà metterà a disposizione del club 200 milioni di euro per i prossimi tre anni, Marotta può fare grandi affari e riportare i bianconeri ai livelli del passato.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Add Comment