Cinque minuti di attività all’aria aperta per recuperare la serenità

Almeno cinque minuti di attività fisica all’aria aperta. Tanto basta per recuperare la propria serenità efavorire il mantenimento dell’equilibrio psico-fisico. A confermare (se mai ce ne fosse stato bisogno) quello che il buon senso già suggeriva, sono stati i ricercatori dell’Università dell’Essex (Gran Bretagna), con uno studio condotto su 1.250 persone.

I ricercatori hanno “constatato” (o meglio “scoperto”) come, dopo cinque minuti di “movimento” in un ambiente verde, i soggetti fossero sensibilmente più tranquilli e in armonia con loro stessi. In queste situazioni, infatti, il nostro corpo rilascia endorfine (sostanze con proprietà simili a quelle dell’oppio), in grado di produrre uno stato di serenità mentale. A livello psicologico abbandoniamo quindi il nostro “essere cittadini”, e ci sentiamo più liberi di assecondare la nostra indole, relazionandoci di conseguenza in maniera diversa con ciò che ci circonda.

A conclusione il consiglio che non ti aspetti (lo dico ironicamente). Jules Pretty, coordinatore dello studio ha affermato: “a beneficiare di più di un’attività all’aria aperta potrebbero essere coloro che sono generalmente inattivi o stressati. Ad esempio gli impiegati che potrebbero fare una passeggiata in un parco vicino all’ufficio per migliorare la salute mentale”.

Va beh, se volete approfondire ecco la rassegna stampa di Google in lingua inglese. Ma forse sono più utili i consigli contenuti nel video qui sotto…

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Add Comment