Dortmund, mercato in Australia

Il calcio europeo guarda con interesse all’Australia. Dopo un corteggiamento iniziato ad aprile, il Borussia Dortmund ha infatti ingaggiato Mitchell Langerak, giovane portiere del Melbourne Victory. L’accordo tra le due società (quantificato in 900 mila dollari asutraliani) sarebbe scaturito anche in seguito alla decisa presa di posizione giocatore, contrariato per il rifiuto opposto del proprio club a una prima offerta di quello tedesco.

Langerak segue quindi le orme di due connazionali a cui la Germania ha portato bene: Ned Zelic (che nella prima metà degli anni Novanta proprio con il Borussia Dortumund vinse un campionato e arrivò in finale in coppa UEFA) e quella dell’attuale portiere della nazionale Mark Schwarzer (che, approdato alla Dynamo Dresda nel 1994 all’età di 22 anni, ha poi ben figurato nella Premier League inglese dove gioca nel Fulham).

Non si tratta certo degli unici casi. L’ossatura della nazionale del CT Pim Verbeek per i prossimi mondiali si basa in fatti su una nutrita schiera di atleti (ventidue su trenta convocati) che calca i campi del vecchio continente (tra cui Mark Bresciano e Carl Valeri rispettivamente nel Palermo e nel Sassuolo).

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Add Comment