E’ cominciato il duello scudetto Juve-Milan?

Juventus e Milan hanno fatto il primo solco del campionato. L’Udinese terza della classe è a 6 punti dai bianconeri e a 5 dai rossoneri. Le altre sono ovviamente più lontane. Nulla di definitivo a 19 giornate dalla fine ma l’ultimo turno non ha fatto che confermare le sensazioni degli ultimi mesi e cioè che lo scudetto se lo giocheranno Conte e Allegri.

La Juventus in questo periodo è proprio bella da vedere. Gioca a ritmi altissimi e con grande entusiasmo. Tutti si inseriscono, tutti si muovono senza palla. Conte ha poi capito che si può permettere il lusso di ruotare moduli e giocatori senza perdere efficacia. Contro l’Udinese ha schierato la difesa a 3 e due punte lasciando fuori inizialmente Marchisio, Pepe e Vucinic tre perni dello splendido campionato. Una risposta a chi – io per primo – pensava che la Juve avesse un punto debole proprio nelle alternative in difesa e centrocampo.

L’avversario dei bianconeri però tosto. Il Milan è solo un punto alle spalle delle squadra di Conte nonostante un periodo non praticamente brillante e i tantissimi infortuni. Allegri però può contare sul mister-scudetto Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese è un vero apriscatole. Anche contro il Cagliari – che solo due settimane prima aveva bloccato proprio la Juve – è stato Ibra a dare il via alla vittoria rossonera con una perfetta punizione.
Il duello scudetto però è appena cominciato e già il mese di febbraio ci darà di più. La Juve avrà un calendario non particolarmente complicato (a parte lo scontro diretto con i rossoneri) mentre per il Milan sarà terribile considerando anche la Champions League.

Comunque guardiamo il calendario delle due squadre (in maiuscolo le sfide in trasferta):

Juventus: PARMA (31 gennaio), Siena, MILAN (Coppa Italia), Catania, MILAN
Milan: LAZIO, Napoli, Juventus (Coppa Italia), UDINESE, Arsenal, CESENA, Juventus

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Add Comment