Gallinari protagonista di una finta intervista

Danilo Gallinari è diventato uno “Sheets testimonial“: il campione azzurro, impegnato nei playoff Nba con la maglia dei Denver Nuggets, si è prestato a una divertente finta intervista per la campagna “Sheets testimonial”. La campagna pubblicizza delle strisce energetiche da applicare alla lingua che poi si sciolgono in bocca. Nell’intervista il “Gallo” spiega che la differenza tra il suo brutto primo tempo e il secondo, in cui ha messo 30 punti a referto, è appunto dovuta al fatto che nell’intervallo ha preso uno “sheet” che gli ha dato energia. Resta il fatto che in inglese anche il termine “shit” ha la stessa pronuncia, ma un significato diametralmente opposto… “to take a shit” significa letteralmente “andare di corpo” e questo spiega la faccia disgustata dell’intervistatrice quando Danilo la invita a guardarlo mentre prende un altro “shit”.

Guarda il video dell’intervista

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Add Comment