Il Super Bowl XLVIII: football e tanto altro

Saranno Denver Broncos e Seattle Seahawks a giocarsi il titolo, nel Super Bowl numero 48, in programma il prossimo 2 febbraio al MetLife Stadium di East Rutherford, New Jersey. La casa delle due franchigie di New York ospiterà dunque una finale di Nfl inedita: i Seahawks, per la seconda volta a un Super Bowl dopo quello perso nel 2005 contro i Pittsburgh Steelers, fanno affidamento alla loro solida difesa ma partono comunque un gradino sotto la squadra del Colorado, che può contare sul braccio e sulle gambe dell’eterno Payton Manning, vicino al suo quinto titolo di mvp della lega.

Una sfida tutta da gustare, così come i vari show di contorno, che anno dopo anno attirano sempre di più l’interesse degli spettatori e degli sponsor, che arrivano a sborsare cifre impensabili per spot di 30 secondi. E così anche una pubblicità diventa un evento: quest’anno la più attesa è senza dubbio quella della famosa marca di birra Bud, che vede protagonista l’ex governatore della California, Arnold Schwarzenegger.

Prima dell’inizio del match, viene come da tradizione suonato e cantato, anche in linguaggio dei segni, prima America The Beautiful e poi l’inno nazionale americano. Quest’anno a esibirsi nel momento più solenne della serata ci sarà la soprano Renée Fleming, che aveva già cantato l’inno, per la verità con qualche intoppo, durante le World Series 2003 allo Yankee Stadium di New York.

Sul palco dell’half time show ci sarà il cantautore Bruno Mars, affiancato dai Red Hot Chili Peppers, sebbene non sia chiaro in che modo la band di Flea e soci accompagnerà il giovane artista. Di sicuro la presenza dei peperoncini farà salire l’audience dei meno giovani.

Nella line-up del Pregame show ci saranno il vincitore di “American Idol” Phillip Phillips e il gruppo country The Band Perry. Il Super Bowl Boulevard a New York ospiterà una performance di Blondie, e la festa pre-partita presso il Izod Center avrà come guest star Cyndi Lauper.

Dulcis in fundo, ci sarà anche la sfida a colpi di bellezza tra le cheerleader delle due finaliste: ecco la gallery pubblicata sul sito di Panorama.



Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Add Comment