Claudio Ranieri, un 2016 da Re

Il 2016 di Claudio Ranieri è stato un anno magico: ha conquistato la Premier League con il piccolo Leicester lasciandosi alle spalle squadroni come Manchester City, Arsenal, Tottenham, United, Liverpool. All’esordio del club in Champions League è già arrivato agli ottavi e dulcis in fundo la Fifa lo ha nominato allenatore dell’anno davanti a un mito come Zidane. Niente male per un tecnico che a 65 anni, considerato da tutti come un buon perdente, sembrava ormai alla fine della sua carriera.