Iran: esultanza hot, scattano le squalifiche (video)

Un’esultanza ‘hot’ rischia di costare cara a due giocatori del Persepolis, illustre squadra del calcio iraniano che gode anche del sostegno del governo.
Mohammed Nasrati e Sheys Rezaei hanno celebrato in maniera definita “immorale” una rete realizzata nella sfida vinta sabato per 3-2 sul campo del Damash Gilan. Nasrati ha infatti afferrato le terga del compagno di squadra. Il gesto, che i due calciatori hanno definito goliardico, è costato a Nasrati una squalifica a tempo indeterminato. Rezaei, invece, rimarrà fermo almeno per due partite. Entrambi i giocatori, inoltre, si vedranno ridurre l’ingaggio del 15%.
Un portavoce della federcalcio iraniana ha dichiarato alla tv di stato che potrebbero essere presi ulteriori provvedimenti e non è escluso che le sanzioni si estendano ad altri giocatori del Persepolis. Da anni, la Ffi è impegnata in un’opera di moralizzazione del calcio. Gli sforzi, però, non sembrano sufficienti: sugli spalti si continuano a sentire cori volgari e, anche per questo motivo, alle donne non è consentito l’ingresso negli stadi.

Guarda il video dell’esultanza incriminata

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Add Comment