La favola dei Bruzzangeles Lakers

Per una volta metto da parte i palcoscenici del calcio d’elite e vi parlo di una realtà piccola, anzi piccolissima. La storia è ambientata a Bruzzano, quartiere della periferia nord di Milano. I protagonisti sono gli allievi provinciali del Bruzzano calcio allenati da mister Alessio Mazzullo.

Perché ve ne parlo? Non lo faccio per i drink che mi offre il buon Mazzullo quando ci vediamo la sera, la faccio perché secondo molti addetti ai lavori questi ragazzi giocano il calcio più bello di tutta la provincia di Milano. Tanto bello che “Sprint e sport“, il settimanale dedicato al calcio giovanile e dilettantistico, li ha definiti Bruzzangeles Lakers con chiaro riferimento ai Los Angeles Lakers, i pluri-decorati campioni del basket Nba. Difficile trovare in una realtà calcistica così piccola una squadra che gioca palla a terra senza buttare via il pallone e che riesce così facendo anche a fare tanti risultati.
Il Bruzzano domina il suo girone di campionato con 40 punti (+7 sulle seconde) frutto di 13 vittorie, 1 sconfitta e 1 pareggio. L’ultimo successo ieri per 3-1 sul campo del Villa. “Si ma questa volta non abbiamo giocato bene”, ci ha detto Mazzullo da buon perfezionista. “I ragazzi erano un po’ a corto di fiato e portavano troppo la palla”. Solo sette partite alla fine ma non sarà una passaggiata. “Dobbiamo ancora affrontare le avversarie più forti”, avverte il l’allenatore milanese che chiede ai suoi ragazzi di non rilassarsi. Forse è solo scaramanzia ma a questo punto siamo curiosi di vedere se i Bruzzangeles Lakers riusciranno a conquistare il loro piccolo scudetto. STAY TUNED…

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Add Comment