Larissa & C., il lato sexy della “Copa”

Parte la Copa America. E chi rispunta? Il fantasma di Larissa Riquelme, la paraguayana che in occasione della Coppa del mondo aveva sostenuto la sua nazionale mostrando una generosa scollatura. Allora aveva lanciato una promessa. Se il Paraguay avesse vinto i mondiali avrebbe passeggiato nuda per i viali di Assuncion. La storia ci ha detto che non è andata così.

Ma quella scollatura le ha portato fortuna. Infatti in un anno Larissa è passata da quasi perfetta sconosiuta a piccola celebrità, guadagnandosi anche una partecipazione nella versione 2011 di “Ballando con le stelle”. Avevamo trovato il video di una sua esibizione, ma quello più sotto risulta forse più interessante.

Lorissa ha fatto scuola. Infatti sono molte le bellezze latine che stanno presentandosi, a suon di promesse, come la “nuova” Riquelme, sfruttando una vera o presunta passione per il calcio. La prima è Noelia “La Gata” Martinez – di nazionalità argentina e di professione cantante – che ha trasformato in una sfida tra donne quella tra Belgrano e River Plate per non retrocedere. Noelia ha solleticato lo spirito dei giocatori del Belgrano con alcune fotografie senza veli. Dall’altro, Pamela David, modella e presentatrice, ha promesso di tagliarsi (a zero) i capelli in diretta se il River fosse rimasto in seria A.

L’alternativa venezuelana a Larissa è invece Diosa Canales. Lei con il clacio sembra non c’entrare nulla. Ma ha promesso di spogliarli se avesse vinto un concorso di bellezza organizzato via Internet (ognuno ha le proprie priorità). Poi la macchina della pubblicità e dei media ha fatto il resto. Ed occola a girare un video clip. La canzone è noiosetta, ma non penso sia il contenuto principale

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Add Comment