L’Inter mondiale vince due volte (VIDEO)

Il 18 dicembre 2010 si è trasformato nella giornata perfetta dell’interista. Per la terza volta i nerazzurri si sono laureati campioni del mondo per club e hanno potuto festeggiare vedendo i cugini del Milan perdere in casa 1-0 contro la Roma nell’ultima partita dell’anno. E così l’Inter chiude al meglio un 2010 quasi perfetto con in tasca scudetto, Coppa Italia, Champions League, Supercoppa italiana e, dulcis in fundo, Mondiale per club.
Ad Abu Dhabi il modestissimo Mazembe (squadra che vale a stento la serie B italiana) non poteva rovinare i piani di una determinatissima squadra di Benitez che ha chiuso in 17 minuti con i gol di Pandev ed Eto’o (a cui si è aggiunta la rete di Biabiany nel finale). Un 3-0 tranquillo che ha permesso a Zanetti di alzare l’ennesimo trofeo di quest’annata.
La ciliegina sulla torta poi dicevamo la sconfitta del Milan che permette ai nerazzurri di poter tornare a guardare con ottimismo anche al campionato. Vincendo i due recuperi con Cesena e Fiorentina l’Inter si troverebbe infatti a soli 7 punti dai cugini con tutto il girone di ritorno ancora da giocare. Rossoneri poi che fanno meno paura se è vero come è vero possono vivere serate come quella contro i giallorossi che si è sommata oltretutto alle sconfitte di Cesena, Madrid e con Juventus e Ajax. Troppi bassi per una squadra dal grande potenziale come quella di Allegri che avrebbe dovuto approfittare di più del calo di un Inter che a livello di organico (una volta recuperati gli infortunati) può e deve fare ancora paura.

Guardate gli highlights di Inter-Mazembe

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Add Comment