Mondiali: deludono anche Rosetti e Capello

“Fuori gli azzurri, gli italiani continuano a soffrire e a vergognarsi”. Il sito brasiliano globoesporte.com ci va pesante contro l’Italia e forse non ha nemmeno tutti i torti. Non bastasse il flop della nostra nazionale, ci si sono messi infatti anche Capello e Rosetti a rovinare la nostra immagine ai Mondiali. Il commissario tecnico dell’Inghilterra è sotto accusa dopo la batosta subita dalla Germania negli ottavi di finale ieri pomeriggio. La stampa Gb non accetta l’alibi del clamoroso errore della terna arbitrale sul gol non assegnato a Lampard e vuole le dimissioni dell’allenatore friulano a cui addebitano quasi in toto l’eliminazione da Sudafrica 2010.
In serata poi è arrivata la perla dell’arbitro torinese Roberto Rosetti (in combutta con il guardalinee Ayroldi) che ha convalitato un gol di Tevez in palese fuorigioco dando la spinta così alla vittoria dell’Argentina contro il Messico. Un errore che costerà caro a Rosetti che verrà rispedito in Italia dalla Fifa cancellando il suo sogno di dirigere la finale. E per il nostro mondo del pallone non è detto che questo sia un male. Scrive ancora globoesporte.com e io sottoscrivo: “almeno ora è sicuro che gli italiani non avranno più nulla di cui vergognarsi ai Mondiali sudafricani”.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Add Comment