Mugello Classic 2014

Ci sono molti modi per guardare una gara automobilistica. La tv, ovvio, ma altrettanto ovvio è il piacere di seguire i bolidi dalle tribune o meglio ancora in una tribuna VIP, per poi arrivare magari fino ai box. Una gara però è fatta di tanti momenti che difficilmente si possono fissare nella mente vista la velocità con cui le vetture sfrecciano sulla pista. Ad aumentare il fascino di questo sport (come di molte altre discipline) ha contribuito senza alcun dubbio la fotografia. Che fissa momenti, istanti, colori, eventi, facce, fatica, passione. Perché la fotografia è fatta principalmente di passione. Una passione che si vede subito quando incontri Marco Vitali. Che non è solo un grande fotografo, ma anche e soprattutto un vero appassionato del mondo dei motori. Per questo Il Muro dello Sport è entusiasta di ospitare un po’ del suo immenso archivio. Perché guardando le sue foto si possono raccontare tantissime storie di passione e fatica che sono l’essenza del motor sport. Iniziamo quindi questo viaggio con questi scatti dedicati al Mugello Classic del 2014. Buona visione.


Marco Vitali, fotografo e motor writer. Nato nel 1961 a Milano, subisce sino dai primi anni di età il fascino delle corse e del Cavallino Rampante, anche per colpa di una casa di famiglia proprio a Maranello, a 30 metri dalla Ferrari. Inizia a scattare già dalla gioventù e conserva tutto maniacalmente, come le foto di Zeltweg 1978 dove vide il suo idolo supremo Gilles Villeneuve salire per la prima volta sul podio con la Ferrari. La fotografia come mestiere si rivela ad inizio degli anni novanta, periodo in cui inizia la collaborazione con la rivista Ferrari World, in Italia ed in Germania. Le sue foto oltre che su Ferrari World sono pubblicate sulla rivista USA “Cavallino”, mentre inizia a collaborare oltre che come fotografo anche come ufficio stampa di alcuni team quali Daytona, Maranello e Rossocorsa, nell’ambito del Ferrari Challenge.

E’ autore dal 2004 dell’annuario “Qui Challenge” che racconta la stagione del monomarca del Cavallino Rampante. Collabora per alcune stagioni con l’Ufficio Stampa Corse Clienti e con l’Owner’s Site della Casa del Cavallino Rampante.

Dal 2011 è con il team elvetico Kessel Racing per le tutte le attività agonistiche dal Challenge al GT Open, alla Blancpain Endurance Series, all’ELMS. In queste stagioni segue anche molti piloti per la comunicazione ed è autore degli annuari del Kessel Racing, del quale segue e sviluppa il sito internet e le pagine dei social network.


Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Add Comment