Nasce un nuovo Muro

Chi c’è dietro a questo Muro. Un gruppo di persone che sono anche giornalisti. Per professione e per passione. Il Muro che vogliamo portare all’attenzione dei lettori non è un modo per nasconderci, anzi. Il nostro Muro rappresenta il foglio su cui vogliamo cercare di scrivere tante storie. Per passione e anche per professione. Perchè amiamo lo sport e le imprese sportive. Perchè pensiamo ci siano tanti modi di raccontare la fatica e le gioie, l’ironia e le durezze del fare sport. Siamo un gruppo di giornalisti, che condivide la modesta pretesa di portare ai lettori un magazine originale e competente, leggero e dinamico.

Ci proviamo. E speriamo di crescere ancora.
Sul muro si parla di sport, ma anche di tanti altri temi che con lo sport sono legati a doppio filo: musica, costume, eventi e tecnologia.
Una finestra con un nuovo punto di vista nel già complesso sistema informativo moderno.
Noi ci crediamo e da oggi iniziamo questo cammino.

Dietro al Muro ci sono:
Massimo Parisi
Marco Checchi
Marco Motta
Simone Bordoli
Niccolò Borella
Simone Ravasi
e tanti altri

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Add Comment