Nba 2010/11: si parte con Boston-Miami

Con oltre tre mesi di anticipo la Nba ha stilato parte del suo calendario per la stagione 2010/11. Subito in avvio grandi match: il 27 ottobre alle 19.30 locali si parte per esempio con Boston-Miami con l’esordio in canotta Heat di Lebron James (nella foto Nba.com). Il 25 dicembre poi già si sa che a mezzogiorno si affronteranno New York e Chicago.

In tutto come sapete 82 partite per ogni squadra (esclusi i playoff), una stagione lunghissima. Il 10 agosto la Nba pubblicherà l’intero calendario con tutte le date e gli orari dei match. Un tifoso americano saprà così giorno e ora di tutte le partite della sua squadra.

L’ennesima lezione di civiltà per il nostro mondo del calcio che si crede super-professionista ma che poi non rispetta i suoi appassionati. Certo ieri abbiamo saputo gli orari della prima giornata ma tutto il resto è sospeso. Per esempio chissà quando sapremo giorno e ora di Roma-Inter, il primo big match stagionale. Si giocherà sicuramente (?) nel weekend del 26 settembre ma il venerdì, il sabato, la domenica o il lunedì? E poi a che ora? I tifosi non sanno il programma esatto ma l’abbonamento lo devono pagare comunque con largo anticipo. E il tutto perché regna sovrana signora pay-tv. Soddisfatti loro, contenti tutti…o no?

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Add Comment