Nba, All Star Game 2012: svelati i due quintetti. Non ci sono gli italiani

Non ci sono italiani nei due quintetti titolari per l’All Star Game di Orlando, che si disputerà il 26 febbraio anche se Danilo Gallinari (più dell’infortunato Andrea Bargnani) può sperare di essere scelto fra le riserve.

Nei cinque a Est, ci sono l’mvp dello scorso anno Derrick Rose di Chicago, la coppia di Miami formata da Dwyane Wade e LeBron James, l’ala di New York Carmelo Anthony, e l’uomo più atteso, Dwight Howard, centro degli Orlando Magic che sarà padrone di casa e che con circa 1.600.000 preferenze è stato il più votato.

Ad Ovest, c’è la quattordicesima selezione consecutiva da titolare per l’All Star Game di Kobe Bryant, che così eguaglia Shaquille O’Neal, Jerry West e Karl Malone. Ad affiancare Bryant c’è il compagno di squadra ai Lakers, Andrew Bynum. Due elementi arrivano dall’altra sponda di Los Angeles, quella dei Clippers, Chris Paul e il re delle schiacciate Blake Griffin, mentre a completare lo starting five è il capocannoniere degli ultimi due anni Kevin Durant degli Oklahoma City Thunder.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Add Comment