Nba: Gallinari infortunato, addio playoff e addio Europei (VIDEO)

Un grave infortunio rischia di tenere Danilo Gallinari lontano dai campi da gioco per diversi mesi. La stella dei Denver Nuggets si è procurato una brutta distorsione al ginocchio sinistro (con probabile rottura del crociato anteriore) nel corso del match contro i Dallas Mavericks di Dirk Nowitzki, poi vinto dalla squadra del Colorado. Nel peggiore dei casi, il Gallo rischia di dover restare fermo per un anno. Nel migliore, perderà comunque il finale di stagione Nba e buona parte del 2013. Grande sfortuna soprattutto per lui ma anche per Denver, che sognava di lottare per l’anello, e per la nostra povera nazionale che senza la sua stella perde gran parte del suo potenziale in vista degli Europei di Slovenia del prossimo settembre.

Il buon Nate Timmons ha spiegato bene nel suo popolare blog Denverstiffs.com cosa perdono i Nuggets senza Gallinari

1) in attacco: è il secondo miglior realizzatore della squadra (dopo Ty Lawson)
2) punti nei momenti cruciali: lo ha dimostrato tante volte segnando canestri importantissimi
3) rimbalzi: è importantissimo nelle fasi finali delle partite
4) passaggi: è un grande creatore di gioco
5) difesa: copre bene il perimetro ed è grande in post
6) leadership: neanche a dirlo
7) intangibile: rende i match più facili per i compagni con la sua presenza
8) tiri liberi: è uno dei migliori nel conquistare falli ed è uno dei migliori tiratori di liberi della lega.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Add Comment