Nba: il Gallo 20esimo tra i trash talker

Danilo Gallinari è ormai uno dei giocatori più conosciuti della Nba. Lo è per i suoi numeri sul campo ma non solo. Per esempio è stato inserito dal sito Bleacher Report nella classifica, non proprio prestigiosa, delle “Dirtiest Mouths” (letteralmente le bocche più sporche), che racchiude i maggiori provocatori della lega.
Il Gallo è collocato al 20esimo posto in una graduatoria che vede al primo posto Kevin Garnett dei Boston Celtics, al secondo posto Kobe Bryant e in generale molti dei giocatori più forti tra cui Lebron James e Carmelo Anthony e Shaquille O’Neal.
Nella motivazione si legge che Gallinari ama provocare gli avversari (fare trash talk) soprattutto dopo aver realizzato un canestro tirando in faccia a chi ha difeso su di lui.
Insomma se da un lato non è una classifica che rende particolarmente orgogliosi da un’altro lato dà l’idea di quanto ormai sia rispettato Danilo dai media americani.

Questa la classifica completa:

1) Boston Celtics: Kevin Garnett
2) Los Angeles Lakers: Kobe Bryant
3) Los Angeles Lakers: Ron Artest
4) Charlotte Bobcats: Stephen Jackson
5) Miami Heat: LeBron James
6) Orlando Magic: Dwight Howard
7) Boston Celtics: Paul Pierce
8) Denver Nuggets: Carmelo Anthony
9) Boston Celtics: Shaquille O’Neal
10) Los Angeles Lakers: Derek Fisher
11) Miami Heat: Eddie House
12) Los Angeles Lakers: Lamar Odom
13) Los Angeles Lakers: Pau Gasol
14) New York Knicks: Amar’e Stoudemire
15) Dallas Mavericks: Jason Terry
16) Boston Celtics: Nate Robinson
17) Boston Celtics: Glen Davis
18) Orlando Magic: Jason Richardson
19) Chicago Bulls: Carlos Boozer
20) New York Knicks: Danilo Gallinari

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Add Comment