Nba: Melo Anthony si riavvicina ai Knicks

Il futuro di Carmelo Anthony continua far discutere gli appassionati del mondo Nba. Se qualche settimane fa il fuoriclasse di Denver sembrava vicinissimo ai New Jersey Nets, ora la sua destinazione sembra essere pochi km più a est, e cioè New York. Le nuova svolta è arrivata dalle dichiarazioni di Leon Rose, agente del fuoriclasse dei Denver Nuggets. “Carmelo firmerà un’estensione del suo contratto solo con i New York Knicks“. Una vera e propria bomba che ha accelerato in men che non si dica le trattative tra Nuggets e Knicks tanto che i due club sembrano sul punto di mettere insieme uno scambio a tre che coinvolgerebbe anche i Minnesota Timberwolves.
Al termine di questa trade i Knicks otterrebbero Carmelo Anthony (che firmerebbe poi un estensione al suo contratto di tre anni per 65 milioni di dollari) mentre Denver avrebbe Wilson Chandler da New York, una prima scelta e Corey Brewer da Minnesota. Ai Timberwolves invece andrebbero Eddy Curry e Anthony Randolph dai Knicks. Per i ben informati la trattativa dovrebbe concludersi entro la metà della prossima settimana tanto che i tifosi di New York sognano di vedere Melo in campo venerdì 11 contro i Los Angeles Lakers.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Add Comment