Nba, Rodman e Sabonis nella Hall of Fame

Questa notte a Houston si è tenuta la cerimonia di introduzione dei nuovi eletti nella Hall of Fame del basket americano. Tra questi ci sono le stelle degli anni ’90 Dennis Rodman e Arvydas Sabonis.
Rodman, 50 anni, forse uno dei più forti rimbalzisti di tutti i tempi, vinse tre titoli con la maglia dei Chicago Bulls, insieme a Michael Jordan e Scottie Pippen. Sabonis, 44 anni, considerato uno dei migliori cestisti europei, giocò dal 1995 al 2003 a Portland e fu medaglia d’oro con la Nazionale sovietica alle Olimpiadi di Seul 1988 e bronzo con la Lituania a Barcellona 1992.
Entreranno nella Hall of Fame anche gli ex giocatori Chris Mullin, Artis Gilmore (che chiuse la carriera alla Fortitudo Bologna nel 1989), Tom Sanders e Teresa Edwards.
Tra gli allenatori, eletti Herb Magee, eterno coach di Philadelphia University dal 1967 a oggi, e Tara Vanderveer, head coach della nazionale femminile americana alle Olimpiadi di Atlanta del 1996.
Infine entrerà nella Hall of Fame l’inventore del “triangolo” in attacco, Tex Winter, vice allenatore di Phil Jackson prima a Chicago e poi a Los Angeles con i Lakers.

Guarda le migliori giocate di Dennis Rodman con le maglie di Detroit Pistons, Chicago Bulls e San Antonio Spurs

Guarda il tributo ad Arvydas Sabonis

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Add Comment