NFL, in arrivo i sensori d’impatto?

Sensori d’impatto. Potrebbero essere integrati nelle divise dei giocatori della NFL già a partire dalla prossima stagione. A dover prendere la decisione finale è il comitato che si occupa degli infortuni di gioco (NFL committee on brain and spine injuries).

A dire il vero la discussione non è tanto sulla fattibilità e l’opportunità di integrare queste tecnologie al fine di raccogliere dati sugli infortuni, ma su quale tecnologia sia meglio usare.

Tuttavia, nota giustamente Mark Fefer, l’introduzione dei sensori può rilevarsi un’arma a doppio taglio. Raccogliere dati in più potrebbe anche essere utile, ma quanto passerà prima che la rilevazione dell’intensità dell’impatto sia utilizzata a fini di intrattenimento e spettacolarizzazione da stampa e programmi sportivi.

In fondo, conclude con uno stereotipo (forse) il suo post Fefer, che cosa amano i tifosi di football americano se non “copli, porno e statistiche”?

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Add Comment