Pallone d’Oro: il poker di Lionel Messi (VIDEO)

Lionel Messi continua a scrivere pagine di storia del calcio. L’asso argentino del Barcellona ha conquistato, nella cerimonia Fifa di Zurigo, il suo quarto Pallone d’Oro consecutivo, mai nessuno come lui. Il grande Michel Platini si era fermato a quota tre in fila.

La pulce, con il 41,6% dei voti dei giurati, ha superato Cristiano Ronaldo (23,68%) e il compagno di squadra Andres Iniesta (10,91%). 
Un dominio assoluto di Messi a cui è difficile trovare obiezioni. Nel 2012 ha conquistato solo la Coppa del Re ma in compenso ha segnato 91 reti (tra Argentina e Barcellona), cifra incredibile in un anno solare. 
Rimango convinto che un premio individuale in uno sport di squadra come il calcio abbia un’importanza relativa ma Messi è Messi uno dei tre/quattro più grandi di tutti i tempi. Il mio cruccio è che fino a qualche anno fa i giocatori non europei fossero esclusi dalla corsa al Pallone d’Oro: chissà Maradona o Pelè quanti ne avrebbero vinti.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Add Comment