Papaveri e Papere, il libro irriverente che racconta i presidenti dei club di calcio

Perché la popolarità del calcio porta i suoi protagonisti, presidenti di club storici e uomini di successo, a comportamenti non sempre encomiabili?
Questa la domanda che si sono fatti Massimo Arcidiacono e Maurizio Nicita, giornalisti di vecchio pelo alla Gazzetta dello Sport e che ha portato al loro lavoro “Papaveri e Papere”. 
Da Berlusconi a Cellino, da De Laurentiis a Lotito, da Preziosi a Zamparini, ecco i ritratti irriverenti, ma puntuali, dei potenti del pallone raccolti nel libro.
E ancora: un capitolo su “sceicchi e magliari” e l’amarcord dei pittoreschi padri padroni del passato. Da Massimino a Rozzi, da Anconetani a Lugaresi e Sibilia. Un libro che propone più piani di lettura: uno divertente e spensierato, arricchito da un florilegio di frasi “a effetto”, un altro più profondo per capire cos’è e dove va il nostro calcio.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Add Comment