Rugby: esordio amaro per l’Italia al VI Nazioni

Italia-Irlanda (3-26). La sfida casalinga con l’Irlanda ha preso il via l’avventura della Nazionale Azzurra al Sei Nazioni 2015, il più prestigioso torneo europeo di rugby. Un esordio davvero difficilissimo per gli azzurri del ct Jacques Brunel contro la squadra che ha vinto l’ultima edizione del Torneo. Su 24 incontri con la nazionale irlandese l’Italia ha vinto solo 4 volte.

Sul prato dello Stadio Olimpico di Roma l’Italia ha retto abbastanza bene nel primo tempo, che si è chiuso senza mete con i verdi in vantaggio per 9 a 3, ma nella ripresa i campioni in carica hanno aumentato la pressione approfittando di alcune ingenuità, soprattutto in touche, degli azzurri.

Finisce 26 a 3 per l’Irlanda di Schmidt. Se volete leggere la cronaca completa vi consiglio questo link.

Il prossimo impegno è per il 14 febbraio (ore 15,30) contro l’Inghilterra, che all’esordio a Cardiff ha battuto il Galles 21 a 16, nel temibile stadio di Twickenham.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Add Comment