Scommetti con il bomber

Obiettivo rivincere a distanza di due settimane: poco meglio di niente il motto di questo week end, quindi la scelta cadrà su partite piuttosto facili. Quote basse, ma alta probabilità di successo. Piccolo rischio per tornare a riscuotere.

Premier League: Arsenal-Fulham, 1. Gunners col fiato sul collo di Chelsea e City. Non si può rallentare, nemmeno nel derby di Londra.

Premier League: Manchester City-Cardiff, 1. I gallesi si trovano loro malgrado sulla strada della squadra più in forma in Europa. Citizens che viaggiano a suon di goleade.

Premier League scozzese: Celtic-Motherwell, 1. Biancoverdi di Glasgow che senza i cugini dei Rangers non hanno rivali in patria.

Liga: Betis Siviglia-Real Madrid, 2. Ora che sono arrivati a -3 dalla vetta, i Blancos di Ancelotti non devono fermarsi. Betis tristemente ultimo.

Grecia: Olympiakos-Levadiakos, 1. Ateniesi che in campionato hanno sempre vinto, tranne 4 pareggi, uno dei quali domenica scorsa. Non ci sarà il bis.

Serie A: Roma-Livorno, 1. Rientrano tutti gli squalificati nella Roma e all’Olimpico arriva un Livorno in piena crisi.

Olanda: Zwolle-Vitesse, Gol. Si riparte in Olanda dopo la sosta e la ruggine invernale renderà ancora più aperte partite di per sé già ricchissime di reti.

Serie A: Juventus-Sampdoria, 1. Juve da record nel girone di andata, ripartirà da dove aveva finito, ossia vincendo.

Premier League: Chelsea-Manchester United, Gol. Unico azzardo, ma ci sta tra un Chelsea che se la gioca sempre e uno United in difficoltà, ma che venderà cara la pelle.

Portogallo: Benfica-Maritimo, 1. Rossi di Lisbona che viaggiano spediti verso l’ennesimo titolo. Per il Maritimo pochissime chances.

Portogallo: Porto-Setúbal, 1. Dragoes che pare si stiano pian piano riprendendo dopo un finale di 2013 da incubo. Partita sulla carta semplicissima.

Serie A: Milan-Verona, 1. Nuovo allenatore, posticipo serale a San Siro dopo la vittoria in Coppa Italia. Il finale sembra già scritto, nonostante il buon Verona di quest’anno.

Ligue1: Paris Saint Germain-Nantes, 1. Nantes bella sorpresa di quest’anno, ma il Psg deve tenere a distanza Monaco e Lille, prima che torni la Champions.

Con 10 euro se ne possono vincere 170 più bonus. In bocca al lupo!

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Add Comment