Seria A di basket: la stagione regolare alla volata finale

Il campionato di serie A di basket si appresta a fare la sua volatona finale. Due le giornate dalla fine e c’è una griglia dei playoff ancora da stabilire e da decretare ancora una retrocessione. GUARDA LA CLASSIFICA

Milano (reduce dall’eliminazione dai playoff di Eurolega) sembra aver saldamente in mano la prima posizione, con quattro punti di vantaggio e due gare da recuperare, per il resto è tutto in palio. Ricordiamo che sono le prime 8 a giocarsi poi lo scudetto. GUARDA IL CALENDARIO

Lotta playoff (in maiuscolo le gare in casa): 

Volata per i primi 4 posti in griglia

Milano (42 punti) – Avellino ( 1 maggio), SASSARI (4 maggio), Cremona (7 maggio), Siena (11 maggio)

Siena (38 punti) – Varese (4 maggio), MILANO (11 maggio)

Cantù (38 punti) – Reggio Emilia (4 maggio), BOLOGNA (11 maggio)

Brindisi (36 punti) – PESARO (4 maggio), Sassari (11 maggio)

Sassari (34 punti) – Milano (4 maggio), BRINDISI (11 maggio)

 

Volata per l’ingresso ai playoff (al momento qualificate sarebbero Roma, Reggio Emilia e Caserta):

Roma (30 punti) – Venezia (4 maggio), VARESE (11 maggio)

Reggio Emilia (28 punti) – Venezia (1 maggio), CANTU’ (4 maggio), Avellino (11 maggio)

Caserta (28 punti) – CREMONA (4 maggio), Pistoia (11 maggio)

Pistoia (26 punti) – Bologna (4 maggio), CASERTA (11 maggio)

Varese (26 punti) – SIENA (4 maggio), Roma (11 maggio)

Venezia (22 punti) – REGGIO EMILIA (1 maggio), ROMA (4 maggio), Pesaro (11 maggio)

Avellino (22 punti) – MILANO (1 maggio), Montegranaro (4 maggio), Reggio Emilia (11 maggio)

 

Lotta per non retrocedere:

Montegranaro (16 punti) – AVELLINO (4 maggio), Cremona (11 maggio)

Pesaro (14 punti) – Brindisi (4 maggio), VENEZIA (11 maggio)

Pesaro è in vantaggio negli scontri diretti e in caso di arrivo a pari punti sarebbe salva

 

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Add Comment