Si scherzava in casa Milan: da un addio a 2 ad

Era tutto uno scherzo. In due giorni il Milan è passato da un amministratore delegato dimissionario, a due ad. L’uscente (Galliani) non esce più mentre la rampante (Barbara Berlusconi) è promossa ma dovrà fare i conti con un ingombrante coinquilino (sempre Galliani). Situazione risolta a tarallucci e vino tra mille sorrisi in pieno stile Milan o meglio in stile berlusconiano (Silvio). Dimissioni, addii? Restate in campana.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Add Comment