Vieri: “Mi spiavano, revocate scudetto 2005/06 all’Inter”

Cristian Vieri ha chiesto alla procura federale della Figc la revoca dello scudetto dell’Inter della stagione 2005/06. Dopo tanti anni è arrivata quindi la vendetta dell’ex attaccante nerazzurro vittima di un’ intensa attività di spionaggio che risale proprio agli anni in cui guidava l’ attacco dell’Inter. La richiesta di Vieri è arrivata sulla scorta degli atti dell’inchiesta penale sui dossier illeciti in cui Bobo figura parte lesa per una sospetta attività di spionaggio ai suoi danni. Chiesta anche l’interdizione del presidente dell’Inter Massimo Moratti e del vicepresidente Rinaldo Ghelfi. Per la vicenda è in corso anche una causa civile nella quale Vieri chiede un maxi-risarcimento a Inter e Telecom. È nell’ambito di questa causa che sono stati acquisiti gli atti dell’inchiesta penale per la quale è in corso a Milano l’udienza preliminare.
Negli anni della permanenza di Vieri all’Inter e in particolare in quella stagione lo avevano fatto addirittura pedinare. Il dossier sull’ ex centravanti dell’ Inter è stato ritrovato negli archivi informatici sequestrati dai carabinieri a Emanuele Cipriani, titolare dell’ agenzia investigativa «Polis d’ Istinto» di Firenze.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Add Comment